domenica 24 gennaio 2010

Brasato "friulano"

Lo chiamo Friulano, perchè, come vino ho adoperato il "Cabernet franc del Collio". Ne ho adoperata una bottiglia intera da 750ml, per questo motivo lo vedete "scuro"!!! Vi garantisco che le mie "cavallette adorate" l'hanno apprezzato moltissimo!!! Passo alla ricetta..
Ingredienti: Polpa per brasato (non meglio identificata) Kg.1,600 1 bottiglia vino rosso corposo
50 gr. di lardo a fettine
1 carota 1 costa di sedano 1 cipolla grande erbe aromatiche a volontà (timo, rosmarino, salvia, maggiorana, ecc. ecc...., chi più ne ha più ne metta) Olio extravergine d'oliva Burro 50 gr.
Procedimento: Brasare con olio le verdure e il lardo tagliato a pezzetti, aggiungere acqua calda finchè non anneriscano. Quando sono cotte e l'acqua è consumata, aggiungere anche la carne , che consiglio di legare come un arrosto, finchè rimanga nella sua forma iniziale. Quando è rosolata da tutte le parti aggiungere metà bottiglia di vino, lasciar riprendere il bollore e chiudere con il coperchio, lasciando consumare il vino. A questo punto aggiungere anche il resto (del vino); richiudere con il coperchio e far consumare. A parte, preparare un brodo vegetale ( io lo preparo con dado vegetale granulare bio, già salato) e aggiungerlo alla carne gradatamente fino alla quasi cottura della stessa. Prelevare la carne e tagliarla a fette non molto sottili; rimettere a cuocere su fuoco basso assieme alle verdure precedentemente frullate (io utilizzo il frullatore ad immersione). La carne deve diventare molto morbida. Finisco di cuocere il brasato tagliato a fette, così che anche il muscolo interno si sciolga. A fine cottura aggiure il burro (quest'ultimo passaggio è facoltativo)...Bon Apetit!!!...
 


21 commenti:

  1. che buono questo brasato!! Grazie per aver partecipato al mio candy,il banner da prelevare è quello con il volto di Trilli.Bacini,Anto

    RispondiElimina
  2. Magari che tutte le ricette fossero così "scure", chissà quante "cavallette" non la mia eh ;-))avresti alla tua porta!
    Buona notte e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. da te ci sono le cavallette? da me i lupi famelici, siamo lì !!!!
    ammappala solema, una bottiglia intera? che aspetto invitante, per il brasato io di solito uso la paletta di manzo o i ganascini....che bontà!!

    RispondiElimina
  4. Chi li chiama cavallette,chi lupi,falchi ecc...certo che i nostri assaggiatori come nomi non se la mettono tanto bne :)) certo di fronte ad un piatto del genere l'istinto di divorarlo esce fuori :P

    RispondiElimina
  5. @Accantoalcamino, la tua cavalletta non mangia di sicuro il brasato!!!
    @dauly, di solito, i ganascini li adopero per lo spezzatino!!!
    Comunque questa era buonissima!! Per quello che riguarda la bottiglia... eh!!eh!!!
    @Nanny, lo so che tutti abbiamo delle "bestioline o bestiolone" in casa. Io ho tutti e due gli esemplari!!!

    RispondiElimina
  6. buonissimo il brasato!!! mi segno anche la tua versione! un bacione

    RispondiElimina
  7. Ehhhh, ma qui bisogna presentarsi alla tua porta con una bella fetta di polentina!!!
    Ahahah, se non fosse che in questi giorni stiamo male tutti e tre (la Misy no, lei è sana come un pesce, ci stà facendo da infermiera...) te la copierei al volo!
    Un bacione malconcio... Elena.

    RispondiElimina
  8. accantoalcamino' blog25 gennaio 2010 21:44

    Ciao!!

    RispondiElimina
  9. eccomi cara ti rispondo alla domanda che mi hai fatto sui brownie....secondo me le gocciole sono meglio perchè quando poi le mangi senti proprio la loro croccantezza....prova......a proposito fantastico il tuo brasato.....un forte abbraccio Tizy

    RispondiElimina
  10. oh accidenti..faccio un salto da te? ho qui una farina per polenta super super che sarebbe perfetta con un brasato così! ...ma le cavallette son già passate...

    RispondiElimina
  11. Che buono, quanto amo la carne!!!
    Cotta nel vino è deliziosa e di sicuro morbidissima.

    RispondiElimina
  12. I vini del Collio, e te credo che il brasato è speciale.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  13. ciaooo...sei bravissima!...io sono una giovane cuoca e anche io ho aperto un blog...mi sono segnata tra i tuoi sostenitori e mi farebbe piacere se lo facessi acnhe tu così puoi sapere ogni mia ricetta e lasciarmi un commento...mi puoi consigliare...criticare...e magari ti scappa anche un complimento!! :O) ti aspetto su www.spadelliamo.blogspot.com un bacio!!fabiana

    RispondiElimina
  14. ecco un piatto che un giorno farò...continuo a girarci intorno, ma mi spaventa....il tuo dev'essere fantastico se poi ci hai messo un Cabarnet Franc!!!!!

    RispondiElimina
  15. un bel piatto ricco e corposo!! complimenti!

    RispondiElimina
  16. Grazie a tutte!! E' unpiatto corposo ma d'inverno si mangia volentieri!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Nonna Soreli!! So che hai problemi con i premi, ma se..e quando avrai tempo vieni a prendertene uno!! Ciao raggio di sole!!

    RispondiElimina
  18. Ciao Nonna Soreli!! So che hai problemi con i premi, ma se..e quando avrai tempo vieni a prendertene uno!! Ciao raggio di sole!!

    RispondiElimina
  19. Ciao! Partecipa anche tu al concorso del mese de LA CUCINA ITALIANA: IL BRASATO!

    Per maggiori info:
    http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112&ar=

    Scade il 10-03-10.
    Buon lavoro!

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.