lunedì 4 novembre 2019

Ciambellone alle mele renette

Che stagione, l'autunno! Ispira a fare dolci con le mele. Naturalmente, parlo dei miei personalissimi gusti. Amo le torte da credenza. Devo confessare che l'ispirazione per questo ciambellone rustico, l'ho avuta girando il web e precisamente su youtube. Sono rimasta però perplessa dalla proporzione degli ingredienti (non venivano pesati, ma misurati con un bicchiere). Ho fatto delle prove ma non convinta, ho rivoluzionato il dolce pesando gli ingredienti e cambiandone qualcuno. Per questo dico che ho raccolto solo l'ispirazione, attenendomi al mio buon senso e attingendo alla mia esperienza personale.

Tra le varietà di mela più apprezzate, la renetta deve il suo nome particolare al termine francese “reine”, traducibile con regina e italianizzato in renetta. Questo frutto, infatti, viene coltivato in Francia ma anche in Canada e in Italia, dove la produzione è abbondante soprattutto in Valle d’Aosta e in Val di Non.
Notizie prese da Green Style
  

Aggiungo che dalle mie parti vengono chiamate anche: mele Canadà.

Ingredienti per uno stampo da 26 cm:
Mele renette pulite 2 (circa 500 g)
Farina auto lievitante 375 g *
Zucchero 200 g
Olio di semi (di girasole o arachidi) 125 ml
Uova bio 3 (circa 150 g)
La buccia di un limone  bio **
La buccia e il succo di un'arancia bio ***
Zenzero 1 cucchiaino piccolo
Cannella 1 cucchiaino piccolo
Zucchero di canna q.b
Gherigli di noci tritate a coltello grossolanamente 60 g
*Se non avete la farina lievitante usate una farina debole e una bustina di lievito per dolci.
*** Non avendo limone e arancia bio ho sostituito con 25 ml di limoncello e 20 g. di aramcia candita tritata e 2 cucchiai di marmellata di limone fatta da me. 

Procedimento:
Pulite le mele, tagliatele a cubetti, ponetele in una ciotola; condite con un cucchiaino di cannella e uno di zenzero, due cucchiai di zucchero di canna, la buccia del limone, la buccia e il succo dell'arancia. 
Sbattete le uova con lo zucchero e l'olio di semi, incorporate la farina gradatamente lavorando con un frullino elettrico. Aggiungete il succo dell'arancia. Con una spatola, unite delicatamente le mele e le noci. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella di 26 centimetri di diametro; versate l'impasto e  spolverizzate abbondantemente con zucchero di canna. Mettete in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti. Lasciate intiepidire, sfornate e rigirate il ciambellone.





Nessun commento:

Posta un commento

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.