venerdì 15 aprile 2016

Risotto con asparagi e canestrelli


Finalmente è arrivata la primavera e con essa, sui banchi del mercato, si trovano finalmente le verdure che mettono "allegria". Piselli, fave, agretti e asparagi. Più volte ho parlato degli asparagi bianchi del mio territorio; recentemente si possono trovare anche quelli verdi. Questi, nello specifico sono quasi selvatici. Girando per il mercato poi, oltre a trovare questi gustosi asparagi, sul banco del pesce vedo dei canestrelli. Subito mi torna alla memoria una ricetta che mio fratello faceva spesso... insomma, la ricetta della mia famiglia d'origine. Potevo non rifarla? Ho apportato qualche modifica alleggerendola dai grassi, visti i tempi moderni. I canestrelli sono dei molluschi bivalve; molto somiglianti alle capesante ma sono più piccoli e anche più economici. Si trovano anche già sgusciati e puliti, l'importante fare attenzione alla polpa che sia soda e bianca.

Ingredienti per 4 persone:
Riso Carnaroli 250 g
Asparagi verdi puliti 300 g
Canestrelli puliti 300 g
Olio extravergine di oliva q.b
Mollica di pane fresco 15 g
Vino bianco secco 100 ml
Brodo vegetale q.b
Prezzemolo e timo q.b
Scalogno 1 grande
Procedimento:

In una padella antiaderente con 2 cucchiai d'olio  fate soffriggere lo scalogno a fuoco basso. Unire gli asparagi puliti e fatti a pezzi non molto piccoli, tenendo da parte qualche punta. Fateli rosolare e aggiungendo del brodo vegetale (o anche semplicemente dell'acqua bollente), portateli a quasi cottura. Unite i canestrelli puliti dalla pellicina che li avvolge e dal sacchetto nero;  tenendo da parte due o tre molluschi per commensale. Fate cuocere ancora per circa un minuto.Riscaldate una pentola a fondo spesso, metteteci il riso e fatelo tostare. Sfumate con il vino bianco. Aggiungete gradatamente il brodo vegetale e quando il riso è quasi cotto unite gli asparagi e i canestrelli. Tritate la mollica del pane fresco con prezzemolo e timo. Passate i molluschi e le punte di asparagi tenuti da parte, su questa panure. In una padella antiaderente con 6 cucchiai d'olio, fateli dorare. Impiattate mettendo i molluschi e le punte di asparagi sopra il risotto..



 "Questa ricetta partecipa al contest Rice Food Blogger 2016 - Chef Giuseppina Carboni".







9 commenti:

  1. che bel connubio, non conoscevo i canestrelli e devono essere buonissimi. e che abbinamento fantastico.!!!! Buona giornata e complimenti per questo risotto stra fantastico!!Bacione, Mirta

    RispondiElimina
  2. Quando ho letto il titolo non capivo, non conoscevo questi canestrelli, solo i biscotti :D sembra buonissimo ed ho imparato una cosa nuova!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si finisce mai d'imparare. I canestrelli si usano solitamente per i sughi o i risotti... appunto!

      Elimina
  3. Dove li trova lei i piselli freschi in aprile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicevo questo parlando delle verdure primaverili... ora li trovo i piselli e siamo ancora in primavera!!!

      Elimina
  4. perfetta !!! ho tutto in casa , domani la faccio ... GRAZIE ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. preferirei si firmasse, ho già eliminato 7 commenti.

      Elimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.