venerdì 17 maggio 2013

Torta ricotta e pere...a modo mio

 

Sempre sul filo di lana, ma anche questa volta ce l'ho fatta (!!!) a condividere la ricetta nel gruppo fb "cucina con me". In questo caso le ricette erano due, e mi sono accontentata di fare questo dolce. Per la verità ho approfittato del compleanno del marito...due piccioni con una fava; anzi tre piccioni, visto che ricorreva anche il primo compleanno di Katty (la nostra gatta). Ma torniamo alla ricetta. Ho scritto "a modo mio" perchè il biscotto non è proprio l'originale. A casa mia, a parte Mirko mio nipote, i macarons non sono molto amati e il biscotto della torta originale gli assomiglia molto. Così, visto che questo  e Francesca sono una garanzia, non c'ho pensato nemmeno un momento, l'ho rifatto facendo delle piccole, personali modifiche...;-) Ho fatto i biscotti uno alla volta, perciò gli ingredienti del biscotto vanno poi raddoppiati.


 

Ingredienti per ogni disco di pasta  biscotto:
Zucchero 100 g
Nocciole 100 g
Uova 2
Maizena 30 g
Burro 15 g
Bicarbonato 1 cucchiaino
Ingredienti per la farcia:
Ricotta mista: vaccina e di pecora 350 g
Zucchero a velo 80 g
Panna 300 g
Gelatina 15 g
Pere 400 g *
Succo di mezzo limone
Zucchero 2 cucchiai**


Procedimento:
Sbucciate e tagliate a pezzetti le pere. Mettetele in un pentolino, possibilmente dal fondo spesso, copritele con il succo del limone e lo zucchero. Fate cuocere finchè sono morbide (non spappolate). Fate raffreddare. Nel frattempo preparate il biscotto: montate le uova intere con 50 grammi di zucchero, 1 cucchiaio di acqua calda, aggiunta a filo fino a quando non sono diventate spumose. Tritate le nocciole con gli altri 50 gr di zucchero, la maizena e il bicarbonato continuando a lavorare, possibilmente con il mixer.  Inserite anche il burro fuso intiepidito.
Imburrate e infarinate una tortiera a cerniera di 26-28 cm (la mia era di 26). Infornate a 170° per circa 20 minuti. Preparate anche l'altro disco. Mentre si raffreddano (io li ho fatti il giorno prima), preparate la farcia: montate la panna con lo zucchero a velo. Setacciate la ricotta. Mettete i fogli di gelatina ad ammollare in acqua fredda, riscaldate il liquido rimasto dalle pere e fateli sciogliere. Aggiungeteli, ora, a filo, nella ricotta, mescolando velocemente e facendo attenzione a non fare grumi. Inserite anche le pere e per ultima, delicatamente, anche la panna. Mettete la farcia sopra un disco di biscotto e ricoprite con l'altro. Tenete in frigo per almeno 4 ore. Decorate a piacere...beh...che dire...gnam gnam!!!



* Le mie erano pere abate.
** Adopero lo zucchero gelificante, quello che uso per le marmellate.

Auguro buon fine settimana a tutti


19 commenti:

  1. Beh, Solema, ti preoccupavi ma quella nuvola di caramello è belissima, me la mangerei tutta, a me piae un sacco :-) Bacio e buona giornata e ancora: complimenti, veri♥

    RispondiElimina
  2. Fantastica!! Gli scatti bellissimi e la decorazione sopra.... L'adoro. Penso proprio che la preparero' per i miei prossimi ospiti. Grazie

    RispondiElimina
  3. Una torta deliciosa!!!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. E' una torta favolosa e la tua versione mi sembra deliziosa.Anche l'impasto per i dischi,non è poi così diversa dalla versione di De Riso e la farcia è preparata egregiamente!Brava Solema,hai fatto un dolce strepitoso per i tuoi compleanni..auguri a tutti,anche a Katty naturalmente!Un bacione!

    RispondiElimina
  5. mi piace molto la tua variante, ottima la tua torta. Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  6. Mamma mia quanto deve essere buona!!! Bravissima

    RispondiElimina
  7. beh....facciamo allora che il "tuo modo" mi piace un sacco e questa ricetta è stata prontamente appuntata nel mio notes culinario!!!
    bacione cara

    RispondiElimina
  8. che buonaaaaaaaaa!! la sto divorando con gli occhi... la adoro!

    RispondiElimina
  9. ciao Solema
    questo dolce è una vera bontà mi segno la ricetta anche se il marito mi ha minacciata ahahah mi sequestra la cucina se non smetto di fare dolci in prossimità dell'estate sai com'è? ^_^
    ma con la nipotina per casa è difficile, a lei piace pasticciare più della nonna ^_^.
    la nostra raccolta termina il 31 maggio e valgono anche le ricette già postate purché modificate o ripubblicate con il banner e il link alla raccolta! Ti aspettiamo allora!
    baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  10. E' uno schianto questa torta! Troppo intrigante... Ti rubo la ricetta per domenica, e già mi viene l'acquolina in bocca al pensiero d'assaggiarla!
    Un bacio cara Sole, meravigliosa super cuoca!

    RispondiElimina
  11. Hai sfornato una meraviglia per gli occhi e per il palato, Grazie della fiducia mi fa molto piacere! proverò la tua versione appena riesco a trovare un po di tempo.
    Un abbraccio Francesca

    RispondiElimina
  12. la torta ricotta e pere è una delle mie preferite! e la tua è veramente bella!

    RispondiElimina
  13. Complimenti Solema, è strepitosa!

    RispondiElimina
  14. ciao, vorrei sapere se si taglia senza problemi il biscotto , posso farla il giorno prima? grazie Adriana

    RispondiElimina
  15. ciao ,vorrei sapere come si presenta il biscotto quando lo tagli,posso fare questa torta anche il giorno prima? grazie Adriana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, il biscotto si taglia benissimo e credo si possa benissimo fare il giorno prima. Faccio solitamente così: preparo il biscotto il giorno prima e farcisco il giorno che devo servirla.

      Elimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.