martedì 25 gennaio 2011

Panini alla panna

Quando ho trovato questi panini sul blog di Federica, mi sono subito entusiasmata. A me piace molto panificare, ma vorrei anche cambiare tipo di pane. Mio marito invece quando mi vede fare un pane diverso da questo, mi guarda peplesso. Alla fine assaggia e dice: "non male ma preferisco il solito".Quando ha assaggiato questo, mi guarda stupito e fa: "da rifare". Cara Federica ora sono nei guai, dovrò farlo spesso...;-)... Come il solito ho fatto delle modifiche non volendo un pane dolce, ma da mangiare con i salati. Metto i miei ingredienti e il mio procedimento, per l'originale vi rimando Qui.
Ingredienti x il lievitino:
70 gr. di farina 0
80 gr. di acqua
1 bustina di lievito secco (o 20 gr. di lievito di birra)*
1 cucchiaio di zucchero
Impastate il tutto e lasciate lievitare fino al raddoppio (deve diventare così). Ci vorranno circa 45 minuti.
Ingredienti per l'impasto:
Il lievitino
530 di farina0
1 cucchiaino di miele d'acacia o malto
240 gr. di panna fresca
90 gr di acqua
10 gr. di sale
Procedimento:
Mettete tuti gli ingredienti nell'impastatrice, l'acqua gradatamente perchè potrebbe non essere necessaria tutta, per ultimo il sale e lavorate per circa 15 minuti. Mettete l'impasto in una ciotola, coprite con la pellicola (io metto un sacchetto aperto per il sotto vuoto), poi uno strofinaccio e lasciate lievitare fino al raddoppio. Riprendete l'impasto e date la forma preferita. I miei sono panini da 50 gr. circa !!! Lasciate lievitare di nuovo fino al raddoppio. Spennellate i panini con latte tiepido. Mettete in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti.
* Preferisco adoperare il lievito secco, perchè quello fresco non so come è stato trattato!
Bonci docet!!!


38 commenti:

  1. Que ricos bollitos y encima con esa nata. Saludos

    RispondiElimina
  2. ma che carini,dei piccoli bocconcini!!!

    RispondiElimina
  3. ciao!!!!!!grazie carissima!! mi fa piacere che siano piaciuti!!! bella idea la versione salata!!!!!!!inserisco il tuo link nel mio!baci!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia Solema!!Si scatena la fantasia per la farcitura...Una teglia di paninotti profumati e fragranti,allieterebbe di sicuro la mia tavola,visto che oggi la voglia di cucinare era pari a zero!!
    Per stasera mi rifaccio!!Un bacio cara!

    RispondiElimina
  5. Sono bellissimi... da provare...

    RispondiElimina
  6. Sole, carissima... I tuoi panini mi fanno sempre venire un'acquolina... E meno male che oggi la ricetta non l'ho letta prima di andare a dormire!
    Pero'... pero', per favore... Mi puoi tradurre quel "BONCI DOCET" che non l'ho mica capito cosa vuol dire... Provo col traduttore??? Eh????
    Un bacio grande!
    Elena.

    RispondiElimina
  7. li avevo adocchiati pure io,stanno nella lista d'attesa..ma mi convinco sempre piu' a dargli priorita'..bacioni e complimenti

    RispondiElimina
  8. Hermosos y tentadores pancitos!!! Una masa espectacular...Besos!!!

    RispondiElimina
  9. Ancora più buoni di quelli al latte!
    Sono spettacolari!
    Sono curiosa, ora vado a vedere qual'è il "solito" pane che piace a tuo marito!
    Ciaooo!

    RispondiElimina
  10. Solema che meraviglia ..sono perfetti che fame !

    RispondiElimina
  11. @Mary, Caro, Daniela,Damiana, Yosè, Mirtilla grazie!
    @Eli, hai visto il pane che piace a mio marito. Ormai lo faccio ad occhi chiusi!!!
    @Scarlett, meritano la priorità, te lo garantisco!!
    @Elena, non sai chi è Bonci? E' il più rinomato pizzaiolo di Roma e lui insegna di preferire il lievito secco perchè quello fresco non si sa come viene tenuto sia in magazzini che nel trasporto. Allora vuol dire: Bonci insegna!!!
    @Federica carissima grazie a te, il prossimo sarà quello con la maionese!!!

    RispondiElimina
  12. Belli quelli di Federica e altrettanto belli i tuoi!Devo dire che anch'io preferisco la versione salata.
    p.s. non mi trovi perché non ho un blog...

    RispondiElimina
  13. ciao...
    anch io ho provato e fatto i panini di federica e sono buonissimi...ma la tua versione salata e una bella idea adesso mi ispira a farli segno segno cosi ti faro sapere ...
    baci da lia

    RispondiElimina
  14. Cara Solema sono una meraviglia, appetitosissimi! Credo proprio che li farò prestissimo nella tua versione salata! Mio marito non vuole saperne di mangiare cose comprate nella pausa pranzo e così si porta il panino al lavoro, perciò sono sempre alla ricerca di idee per variare!Grazie! baci

    RispondiElimina
  15. I tuoi zoccoletti li faccio spesso ,li trovo ottimi,ora mi tocca provare questi.....saluti e baci!!!!

    RispondiElimina
  16. Che paninetti sublimi!!! Complimenti cara

    RispondiElimina
  17. Quando li faccio per il compleanno di mio figlio vanno via a josa!!! complimenti per i tuoi sono perfetti...ciao.

    RispondiElimina
  18. sono fantastici, ance io sono per il lievito secco!

    RispondiElimina
  19. Questa mia mancava: i panini alla pannaaaaaa!!! Immagino il gusto.... uhm.... mi sa che li proverò!!!
    ciaooooo

    RispondiElimina
  20. Federica è speciale e anche tu non sei da meno.
    Mandi

    RispondiElimina
  21. perfetti!!! e me ne mangerei uno dietro l'altro come se fossero caramelle!! :))

    RispondiElimina
  22. Ciao!
    Piacere di conoscerti, scopro solo ora il tuo blog e questi panini sembrano così deliziosi!
    Non ho mai sentito dell'utilizzo della panna, ci proverò, grazie per aver postato la ricetta ^_^

    Ho dato uno sguardo anche ad altre ricette e semprano tutte così appetitose ^_^
    Mi aggiungo molto volentieri ai tuoi lettori quindi tornerò molto spesso :)

    RispondiElimina
  23. La ricetta sarà perfetta ma tu sei una maga... questi panini ti sono venuti meravigliosiosamente bene! :)

    PS: se ti va passa da me per un contest con un premio originale!

    RispondiElimina
  24. un aspetto davvero invitante ci credo che tuo marito ti abbia chiesto di rifarli!!!

    RispondiElimina
  25. mamma mia,Solema,che belli che sono venuti^;*lo sai,che anch'io adoro fare il pane,ma per ora,mi mi devo accontentare di quello semplice,con farina di semola....siamo tutti a dietaaaaa :(
    complimenti cara!!un bacione :D

    RispondiElimina
  26. Questi panini alla panna sono divini! ** poi a quest'ora mi vien fame! complimentissimi, sono troppo belli! ti rubo la ricettina, ringrazio e mangio :D bellissimi con quel salamino che si intravede :P sono già nel mio pancino! bacioni

    RispondiElimina
  27. la versione dolce l'avevo vista nel blog di Lia,ma anche la versione salata è una vera tentazione,quello con il salame e da capogiro!! li proverò anche io!!Bravissima!
    Baci Francesca

    RispondiElimina
  28. Complimenti per questi panini spettacolari!!! Sei bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  29. @Tutte/i grazie, provateli in entrambe le versioni perchè meritano!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao e piacere di conoscere te e il tuo blog, da oggi ti seguo anche io e ben volentieri visti i manicaretti che condividi con tutte noi.
    Anche mio marito fa il perplesso quando provo a variare sul tipo di pane, quindi il tuo è uno spunto a buttarmi in questa nuova avventura… magari piace anche al mio buongustaio,

    RispondiElimina
  31. meravigliosi questi panini con il salame:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  32. sembrano quelle tartine del panettiere che si prendono per i buffet, che meraviglia! sono identiche! grande!!!!!! bacii Ely

    RispondiElimina
  33. Questi paninetti sanno veramente di buono....tra l'altro in questo momento mangerei volentieri un paninetto di quelli già farciti con il salame.....ti mando un bacino la stefy

    RispondiElimina
  34. Ciao, arrivo da La cucina di Federica perchè ero curioso della versione salata di questi panini. Mi sa che tornerò prestissimo! Ciao Gianni

    RispondiElimina
  35. Ciao, complimenti per le ricette, favolose!
    Vorrei fare questi panini per il compleanno dei miei figli: ti vorrei chiedere quanti ne vengono su per giù con le dosi che hai indicato.
    Ciao!
    Ti inserisco subito tra i blog che seguo!

    RispondiElimina
  36. @Jessica,il nimero dei panini è quello che vedi sulla teglia, cioè 21. Grazie per i complimenti!!!

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.