giovedì 28 dicembre 2017

Crostata alla zucca


Quest'anno ho ricevuto in omaggio molte zucche. Ne ho fatto di tutto: vellutate, risotti, cotte al forno con rosmarino e, perché no, un sacco di dolci. Dalla torta morbida alla crostata. E proprio di questa voglio parlarne qui. Un dolce che rimane piacevolmente umido; un ripieno senza uova e burro. La crosta come vuole la tradizione ne contiene ma, tutto sommato, rimane un dolce leggero. Questi ingredienti sono per una teglia di 30 per 40 cm
Questa crostata fa parte del  progetto"Piatto D di Repubblica"

Per la frolla:
Farina debole per frolla 400 g
Zucchero a velo 200 g
Burro 200 g
Un uovo intero e due tuorli biologici
Un cucchiaino di bicarbonato
Per la farcitura:
Polpa di zucca cotta 500 g
Ricotta preferibilmente di pecora (perché più asciutta)
Mandorle tritate 125 g
Amaretti tritati 125 g
Liquore all'amaretto 2 cucchiai
La buccia grattugiata di un'arancia biologica
Zucchero semolato 4 cucchiai
Procedimento:
La sera prima cuocete la zucca a pezzi con la buccia al forno preriscaldato a 200° fino a che diventerà morbida. Passatela nello schiacciapatate e mettetela su un colino appoggiato su una ciotola. Coprite e fate riposare in frigo. Anche la ricotta mettetela su un colino e fate riposare unna notte in frigo.
Preparate la pasta: fate una crema con burro e zucchero; aggiungete l'uovo, il tuorlo e tre cucchiai di farina. Lavorate e fate inglobare il resto della farina mescolata al bicarbonato. Mettete l'impasto tra due fogli di carta forno e aiutandovi con il mattarello appiattitelo e ponete in frigo almeno per un'ora.
Per il ripieno: in una ciotola riunite tutti gli ingredienti per la farcitura. Stendete la pasta e con questa foderate uno stampo imburrato e foderato di carta forno. Stendete la farcia e ponete in frigo per circa mezz'ora. Mettete in forno preriscaldato per circa 35 minuti. Fate la prova stecchino, comunque rimane sempre un po' umida, è la sua caratteristica.


3 commenti:

  1. deliziosa e molto bella!!!buon anno,Solema ;)

    RispondiElimina
  2. da quando amo la zucca ogni ricetta che la contiene diventa appetibile, questa mi piace molto, la segno !Buon 2018 a te e alla tua famiglia !

    RispondiElimina
  3. Bella idea per una crostata, soprattutto per chi ama la zucca! Grazie, Patrizia.

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.