giovedì 31 ottobre 2013

Tershi ovvero...

Questa ricetta è nata dall'unione di diverse ricette attinte da più siti  (tramite una ricerca su google). Uno dei siti in questione è questo Chi mi conosce sa, che il plagio non fa parte della mia natura.Non potendo citare singolarmente tutti i siti esplorati, sono incappata in una dimenticanza veniale. Mi scuso, se, anticipatamente non ho citato le fonti. Chiedo  umilmente venia adesso.



...Crema di zucca da mangiare con il pane o similari. E' una antica ricetta ebraica. Viene servita come antipasto, ma il mio figliolo vegetariano la mangia a cucchiaiate. La zucca da usare sarebbe quella tonda grande, ma io preferisco la butternut rugosa.Giorni fa, ho preparato un buffet vegano per 15 persone, e tra le altre cose c'era anche questa crema che, a detta degli ospiti, era favolosa. La ricetta originale prevede il carvi tra gli ingredienti, ma non trovandolo l'ho sostituito con i semi di cumino. Metto il peso dei miei ingredienti ma vi consiglio di abbondare. Se piace potete abbondare anche con l'aglio.



 


Ingredienti per una ciotola grande:
Zucca 1 Kg
Aglio 1 spicchio piccolo
Peperoncino a piacere (ne ho messo la punta di uno secco)
Semi di cumino 1 cucchiaino
Aceto di mele 2 cucchiai
Sale q.b
Olio 5 cucchiai
Procedimento:
In una padella antiaderente fate cuocere la zucca con 3 cucchiai d'olio. Tenete coperto e a fuoco basso.
 Quando la zucca è quasi disfatta, toglietela dalla padella e, nella stessa, aggiungete 2 cucchiai d'olio e i semi di cumino. Fateli soffriggere, unite lo spicchio d'aglio schiacciato, il peperoncino e nuovamente la zucca. Salate, fate insaporire e a questo punto aggiungete anche l'aceto. Potete mettere un buon aceto di vino bianco ma io pereferisco l'aceto di mele. Lasciate cuocere per circa 15 minuti. Trasferite in una ciotola e frullate con il minipimer. Questa ultima operazione non è proprio necessaria, ma a me piace che diventi proprio una crema. L'ho servita con nachos e pane bruschettato.




Zucca butternut rugosa (foto presa dal web)


10 commenti:

  1. un antipastino sfiziosissimo!

    RispondiElimina
  2. Ciao Solema, interessante, io ho la zucca tonda della Milva, il cucchiaio e tutte le spezie. Ciao :-)

    RispondiElimina
  3. Interessantissima ricetta! Il carvi è il cumino dei prati ovvero il kummel, perdonami se non ho messo la umlaut sulla u ;-)
    La butternut squash è perfetta, la adoro, ma vorrei provarla sulle zucche di Giovanni.
    Buon sabato carissima!

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Solema, il carvi è il cumino dei prati ovvero il kummel, perdonami se non ho messo la umlaut. La butternut squash l'adoro in ogni modo e quindi proverò anche il tershi.
    Ho però tante zucche di Giovanni da smaltire...quasi quasi...
    Buon sabato

    RispondiElimina
  5. Bella questa ricetta, proprio sfiziosa, me la segno.
    Grazie cara

    RispondiElimina
  6. Ciao, sono Jasmine, l'autrice di questa ricetta.
    Mi farebbe piacere che linkassi all'originale, che è qui > http://www.labna.it/cershi-di-zucca.html, considerato che hai senz'altro visto la ricetta da me.
    A presto
    Jasmine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti ho già spiegato non ho copiato da te. Comunque ti linko senza problemi.

      Elimina
    2. Comunque se tu scorri il mio blog puoi vedere quante persone ho linkato. Non mi faccio vanto del lavoro altrui. Mi scuso nuovamente.

      Elimina
  7. cara Solema purtroppo è tanta la gente che passa, guarda, copia e non linka, io vedo le mie ricette tante, tante volte e lascio perdere, spero che chi lo fa si vergogni, ma mi sbaglio, io metto i link sempre, anche se ho tratto un'idea da internet...sarebbe meglio, buona giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difatti cara Tamara, io linko sempre, linko anche topo gigio. Per questo post erano troppi da linkare non solo lei, io non me li ricordo nemmeno. Comunque mi sono spiegata e scusata. Sai quante ricette ho in archivio perchè quando penso di postarle le trovo su altri blog. Le ricette gira e rigira sono quelle.

      Elimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.