giovedì 3 febbraio 2011

Salmone al rosmarino e premi


Ero indecisa se postare questa ricetta, dato che si potrebbe chiamare non-ricetta. Amo cucinare il pesce in maniera piuttosto semplice, specialmente il salmone, un pesce piuttosto grasso, ma con un grasso "salutare" (vi dice niente omega 6?). Qualche volta faccio qualche eccezione nella cottura, elaboro un pò la ricetta, ma questa è un'altra storia!! Questa volta è semplicissima, ma non per questo meno gustosa!!!

 
Ingredienti:
Filetti di salmone 500 gr.
Rosmarino abbondante
Olio
Farina di semola q.b
Patate 3
Vino bianco secco 1 bicchiere
Procedimento:

Cuocete le patate, (sbucciate ma intere) a vapore, lasciandole a metà cottura. Tagliatele prima a fette e poi a dadini. Mentre cuociono le patate preparate i filetti. Infarinateli con la semola dove avrete mescolato l'insaporitore per pesci Ariosto. Mettete le patate che avrete anch'esse passate nell'insaporitore per patate Ariosto in una teglia da forno con 2 cucchiai d'olio, un bel pò di rosmarino tritato e il vino. Adagiatevi anche i filetti e irrorate con un goccio d'olio. Infornate a 180° fino a cottura (circa 30 minuti). Girate i filetti una volta, a metà cottura. Un consiglio: non lasciate ferma la preparazione, fatela poco prima di servire, altrimenti il salmone diventa troppo asciutto!!!

Anche se è una preparazione molto semplice partecipo al contest di Valerio
 Approfitto del post e ringrazio Lady Boheme per avermi fatto dono di questi premi. Mi farebbe piacere se qualcuno li facesse suoi.


20 commenti:

  1. una ricetta buonissima come sono sempre le tue, cara nonna Sole!

    RispondiElimina
  2. Adoro il Salmone in tutte le salse !!
    E questo modo di cucinarlo "così semplice " come dici tu, è squisito!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  3. Ciao cara! Complimenti per questa bella ricetta e per i premi!! Meritatissimi! Un bacione.

    RispondiElimina
  4. Semplice, genuina e buona.
    Mandi

    RispondiElimina
  5. Excelente, el salmón es uno de mis preferidos.

    Saludos

    RispondiElimina
  6. Una ricetta semplice ma gustosa come questa è sempre bella da vedere e da... annotare al volo!!

    RispondiElimina
  7. buona! anche a me piace cucinare il pesce in maniera semplice, mi sembra che ne guadagni il gusto! baciiii Ely

    RispondiElimina
  8. Sono dell'idea che le ricette semplici siano quelle migliori per valorizzare appieno la bontà del pesce senza mascherarne il gusto. Mi piace moltissimo il profumo del rosmarino. Un bacione e complimenti per i premi

    RispondiElimina
  9. BBBuooono il salmone con le patate! Mmmmmmmm....MMmmmmmmm..... Mmmmmmmmm.....

    RispondiElimina
  10. Che bontà...bravissima un piatto invitante.


    complimenti.

    RispondiElimina
  11. che bel trancio,cucinato divinamente!!

    RispondiElimina
  12. Una ricetta molto appetitosa e profumata, bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  13. grazie della partecipazione solema, provvedo subito ad inserire la tua ricetta

    RispondiElimina
  14. Cucinare il pesce in modo semplice è la cosa migliore del mondo! ed hai fatto benissimo ad inserire la ricetta nel blog! a me piace proprio

    RispondiElimina
  15. Il pesce cucinato in modo semplice è il migliore!!

    RispondiElimina
  16. Questo salmone è davvero semplicissimo da fare, anche una pasticciona come me ci può riuscire...(io col pesce sono un pò una negazione...)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  17. semplicita',cara Solema,va a braccetto con gusto e sapore e mi pare che questo salmone,l'hai preparato,con entrambi questi requisiti!!!percio',segno la tua ricettina..mi piace molto :D buon weekend carissima ed un bacione!

    RispondiElimina
  18. Hai fatto benissimo, perché non la conoscevo!

    RispondiElimina
  19. Che buono il salmone! L'hai preparato in maniera semplice...ci piace molto, anche perchè noi non lo preferiamo cucinato in modo troppo elaborato altrimenti perde il suo sapore delicato!
    Baci, Alda e Mariella

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.