giovedì 15 luglio 2021

Insalata di orzo alla greca


L'estate! Tanto desiderata e attesa ma non per questo, meno sofferta. Il caldo (che amo) mi porta a cercare di cucinare il meno possibile creando comunque piatti sfiziosi. Vi assicuro che questa insalata vi darà molte soddisfazioni. Nella mia zona, in Friuli ci sono vaste coltivazioni d'orzo.
Che dire in favore dell'orzo?

"Si utilizza in vari modi: in grani, per realizzare zuppe, orzotti e insalate; in farina, per la preparazione di pasta e prodotti da forno; in polvere solubile, per ottenere una bevanda dal sapore simile a quello del caffé. Viene inoltre usato come ingrediente per la preparazione di alcolici, in particolare birra e whisky. L'orzo ha proprietà rimineralizzanti; contiene, infatti, una discreta quantità di fosforo, potassio, magnesio, ferro, zinco, silicio e calcio. Contiene, inoltre, vitamine del gruppo B e vitamina E. Ha proprietà antinfiammatorie, in particolare a carico della vescica e dell’intestino. Essendo piuttosto ricco di fibre, aiuta a regolarizzare la funzionalità intestinale"
Notizie rilevate Qui

Ingredienti per 6 persone:
Orzo perlato 300 g
Zucchine romanesche 3 medie
Melanzane grigliate 1 piccola
Peperone 1 piccolo
Feta 200 g
Olive nere 10
Pomodori secchi sottolio 3
Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
Sale q.b
Basilico in foglie q.b
Cipollotto a piacere
Procedimento:
Lavate l'orzo, lessatelo in acqua bollente salata per 30 minuti o come indicato sulla confezione. Cuocete le verdure separatamente, a pezzi non troppo piccoli. Scolate l'orzo e raffreddatelo sotto l'acqua fredda. Stendetelo su uno canovaccio e asciugatelo. Tritate il basilico, tagliate a rondelle le olive, a pezzetti i pomodori secchi e le fette di melanzana. Unite tutto in una ciotola, aggiustate di sale e se serve anche di olio. 









Nessun commento:

Posta un commento

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.