martedì 17 gennaio 2017

Frittelle di zucca

La zucca, uno dei prodotti che amo di più di questa stagione. Versatile, sana, dietetica; insomma, strapiena di proprietà benefiche. Da sempre la utilizzo moltissimo: per i dolci, per i salati, per il pane e chi più ne ha più ne metta. Le proprietà benefiche, dicevo, sono molteplici; innanzitutto è ricca di betacarotene che aiuta la formazione della vitamina A e poi la sua polpa è un ottimo antiossidante.


Ingredienti:
Polpa di zucca pesata cotta 350 g
Farina 0 debole 250 g
Zucchero semolato con semini di vaniglia150 g
Un uovo e un tuorlo biologico
Lievito per dolci una bustina
Scorza grattugiata di un'arancia
Olio di semi di arachide un litro
Procedimento:
Cuocete la zucca al forno con la buccia, tagliata a pezzi, finché diventa tenera. Quando è cotta pulitela dalla scorza e schiacciatela per ridurla a purea. In una ciotola unite alla zucca le uova, lo zucchero e la buccia dell'arancia ( io l'ho fatto con la planetaria); per ultimo delicatamente unite la farina setacciata con il lievito (fate questo un momento prima di friggere perché la zucca potrebbe rilasciare umidità). Ora, potete formare le frittelle con il cucchiaino o con il sac-à-poche. Friggete poche alla volta; scolatele su una carta assorbente (anche se rimangono molto asciutte). Quando sono fredde spolverizzate con zucchero a velo. Le mie sono sparite in un nano secondo.

Questa  ricetta e molte altre (non solo mie) le trovate Qui


2 commenti:

  1. buonissime, me le segno per farle durante il carnevale !

    RispondiElimina
  2. Grazie carissima... avendo tante zucche non so più come farle!

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.