venerdì 29 marzo 2013

Polpo in umido


Ero restia a postare questa ricetta perchè ritengo che, visivamente, non sia proprio "attraente". Poi la sua bontà ha sciolto ogni dubbio e mi sono convinta a pubblicarla. La ricetta è stata estrapolata da questa. Siccome amo usare ingredienti di stagione e in febbraio (quando ho fatto la ricetta), i pomodorini non danno il massimo della loro bontà, ho preferito usare la polpa di pomodoro fatta da me quest'estate (nella loro stagione...:-D..). Come accennavo sopra, l'aspetto non dà l'idea della sua effettiva bontà, ma:  "quant'è boonoo ragazzi!!!!". Per l'originale aspetterò l'estate.


 
Ingredienti:
Polpo 1 kg
Polpa di pomodoro 200 gr
Olive kalamata snocciolate 180gr *
Scalogni 2 piccoli
Prezzemolo q.b
Vino bianco secco 100 gr
Olio e.v.o
Insaporitore Ariosto per pesce
 
Procedimento:
Lessate il polpo pulito in acqua bollente, leggermente salata e acidulata con aceto. Fatelo raffreddare nella sua acqua. Se lo preferite senza ventose pelatelo (io lo devo fare altrimenti i principini non lo mangiano...poverini). Tagliatelo a pezzi grossolani. In una padella, con qualche cucchiaiata di olio, fate cuocere la polpa di pomodoro con due scalogni interi, le olive,  finchè non ottenete un sughetto omogeneo. Aggiungete il polpo; fate insaporire aggiungendo Ariosto per pesce e sfumate con il vino. Alla fine aggiungete il prezzemolo.



 *Le mie olive avevano il nocciolo, che ho tolto.

 Auguro a tutti una serena e felice Pasqua


14 commenti:

  1. ciao cara
    buonissima ricetta!!
    ma è un sacrilegio togliere le ventose diglielo ai principini ahahah !
    baci carissimi e un augurio di serena Santa Pasqua a voi tutti

    RispondiElimina
  2. passo veloce per gli auguri poi tornerò con calma a leggermi la ricetta della focaccia con patate!
    Buona Pasqua!!!!

    RispondiElimina
  3. immagino carissima Solema, io adoro il polpo, in qualunque modo, da rifare sicuramente...baci

    RispondiElimina
  4. Ciao Solema, mai fatto il polpo, ho sempre paura che venga duro... ottimo il tuo col pomodoro, un abbraccio e buona Pasqua

    RispondiElimina
  5. Ricetta fantastica che preparerò sicuramente. Buona e serena Pasqua. A presto

    RispondiElimina
  6. Che buono!! Un abbraccio, buona Pasqua Daniela.

    RispondiElimina
  7. e meno male che l'hai pubblicata, io adoro il polpo, questa ricetta non me la lascio scappare!!! Grazie, Buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
  8. hai un blog tutto da scoprire, complimenti :)

    RispondiElimina
  9. adoro il polipo in umido e magari un pò piccante, mi copio subito la ricetta

    RispondiElimina
  10. ma che bella ricetta!complimenti hai un bel blog...
    tua nuova follower ti aspetto da me...

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Mai visto una ricetta cosi,sempre ho preparato il polpo diversamente,cioè fritto, penso che è ora di cambiare,perciò mi segno subito la ricetta.Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. BUONISSIMO,proverò anche la tua versione.
    Buona giornata
    Mandi

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.