venerdì 30 settembre 2016

Spaghetti con l'uovo fritto


Siamo arrivati all'epilogo del contest "girodeiprimi" indetto da "La Melagrana-Food Creative Idea" in collaborazione con "La Pasta di Canossa". Un contest che ci ha portato in giro nel sud dell'Italia; iniziato in Basilicata e proseguito, giù giù, fino in Calabria. Una regione, questa, che purtroppo non ho mai visitato, e conosciuto solo tramite i libri di scuola e traendo notizie da internet; sicuramente ovvierò a questa lacuna. So per certo, però, che i primi piatti calabresi sono sempre molto piccanti e questo, piace molto alla mia famiglia. Girando per il web ho trovato ricette molto interessanti ma una in particolare si è impressa nella mia mente: gli spaghetti con l'uovo fritto. Naturalmente, come tutte le ricette tradizionali, si differenziano in piccoli particolari: ogni paese ha la sua ricetta (per non dire che ogni famiglia) ha la sua. Una primo piatto molto semplice ma, come tutte le ricette che appaiono semplici devono avere come materia prima ingredienti di alta qualità, come lo è la Pasta di Canossa. Un prodotto a chilometro zero che nella Tenuta Cuniola, in provincia di Ferrara, viene seminato il grano scelto che dà alla pasta una consistenza ineguagliabile. Questa pasta è trafilata al bronzo e lavorata a essiccazione lenta per per far si che il prodotto finale sia una pasta che sa raccogliere bene il sugo.


venerdì 16 settembre 2016

Chitarrone "Picchi Pacchiu"



Per "Il giro dei primi"siamo arrivati alla penultima puntata. Il contest indetto da "La Melagrana - Food Creative Idea" in collaborazione con Pasta di Canossa ci porta in Sicilia. Dovrei dire che "ritorno" in questa meravigliosa isola, visto che ci sono stata due anni fa. Quando ho visto che dovevamo trovare un sugo che si adattasse al chitarrone della Pasta di Canossa, subito i miei sensi, olfatto e gusto, si sono attivati e mi hanno fatto ricordare questo gustoso piatto: il "picchi pacchiu". Un sugo rustico che ben si adatta a questa pasta straordinaria, prodotta a chilometro zero nella Tenuta Cuniola, in provincia di Ferrara. E' qui che viene seminato il grano utilizzato poi per produrre questa pasta. La selezione del grano ha portato a scegliere due varietà: Colombo e Tirex, che donano alla pasta una consistenza ineguagliabile. Il mio odorato ritorna al magico luogo dove ho assaggiato questo piatto: Mascali, esattamente a Fondachello, in provincia di Catania. Si vocifera che questa ricetta sia Palermitana ma, ormai, viene preparata in tutte le famiglie siciliane.Mi hanno raccontato che il termine "picchi pacchiu" è derivato dal rumore che fa lo sfrigolio del pomodoro messo nell'olio bollente. C'è anche chi sostiene che derivi dal nome che i siciliani danno al sesso femminile e questo termine significhi qualcosa di sontuoso ed eccitante. Nella mia versione, ho voluto abbinare una verdura cara ai siciliani: la melanzana.


domenica 11 settembre 2016

Stoccafisso in buridda... Per quanti modi di fare e rifare




Torniamo rilassate dalle vacanze e ci ritroviamo tutte, la Cuochina Anna, Ornella, amiche blogger e non, in Liguria da Carla Emilia, per rifare lo stoccafisso in burrida. Carla Emilia ci racconta che a Genova si dice che: "u stocchefisce vive inte l'egua, ma u deve mui inte l'euio", che significa "lo stoccafisso nasce nell'acqua ma muore nell'olio". Questo indica l'unione tra l'olio di Liguria e il merluzzo secco proveniente dal mare del nord ed anche, che questo pesce, per essere gustato al meglio, ha bisogno di essere ben condito. Questa preparazione viene anche chiamata "stoccafisso accomodato". L'origine del nome buridda sembra derivi dall'unione di una parola araba e dal termine provenzale bourride. Un piatto amato da tutti in Liguria, dai più ricchi ai più poveri. Ho mangiato questo piatto buonissimo a Spotorno, durante una vacanza. Ho passato dei giorni indimenticabili in questo paradiso, altrettanto indimenticabile e, per questo, ho voluto riprodurre questa ricetta come mi è stata gentilmente donata dallo chef del ristorante. La versione di Carla (che proverò senz'altro) la trovate Qui.