venerdì 6 giugno 2014

Per quanti modi di fare e rifare...i tortelli di S.Giovanni



http://quantimodidifareerifare.blogspot.it/
 Oggi un gran lavoro, da Lucia, per preparare i suoi tortelli. Siamo in tante amiche con la cuochina, Anna e Ornella. Come al solito sono andata per conto mio (ovviamente parlo della ricetta). Avevo alcune cose in frigo da consumare e un figlio vegetariano da sfamare. Che fare se non andare per la mia strada. Volendo fare i tortelli originali, vi rimando da Lucia. 
 Premetto che con queste quantità di pasta ho fatto anche qualche tagliatella.



La mia ricetta per 6 persone.
Ingredienti per la pasta verde:
Farina di grano duro 50 g.
Semola rimacinata di grano duro 50 g.
Spinaci 50 g. pesati da cotti e strizzati
Acqua tiepida q.b. (forse non serve)  
Olio 1 cucchiaio
Farina q.b. per la stesura. 



Ingredienti per la pasta nera:
Farina di grano duro 50 g.
Semola rimacinata di grano duro 50 g. 
Nero di seppia 1 bustina
Acqua tiepida 50 g.
Olio 1 cucchiaio
Farina q.b. per la stesura 

Per la pasta gialla: 
Farina di grano duro 100 g.
Semola rimacinata di grano duro 100 g.
Zafferano 2 bustine
Acqua tiepida 100 g.
Olio 1 cucchiaio
Farina q.b. per la stesura
Procedimento:
Separatamente preparate le paste colorate. 
Per la gialla:
Sciogliete  le bustine di zafferano in 25 grammi di acqua (ne rimangono 75g.); unite  alle farine setacciate il resto dell'acqua gradatamente (può non servire tutta...varia secondo il tipo di farina), l'olio e lavorate fino ad avere un impasto liscio. Mettetelo a riposare sotto una ciotola.
Per la pasta verde:
Alle farine setacciate unite gli spinaci tritati e ben strizzati, l'olio e, se necessario, anche acqua. Lavorate fino ad avere un impasto liscio e mettete a riposare sotto una ciotola.
Per la pasta nera:
Alle farine setacciate aggiungete il contenuto di una bustina di nero di seppia. Unite gradatamente l'acqua; aggiungete anche l'olio e lavorate l'impasto fino ad averlo liscio (ricordatevi i guanti...;-)...). Mettete a riposare sotto una ciotola.
Lasciate riposare tutti e tre gli impasti   per almeno un'ora.
Ripieni:
Per i tortelli verdi e gialli:
Patate pesate già lessate 250g.
Pinoli 30 g.
Salvia 5 foglie grandi
Formaggio grattugiato 3 cucchiai
Robiola 1 cucchiaio
Ricotta 1 cucchiaio
Scalogno 1 medio
Sale q.b.
Pepe q.b. 
Olio e.v.o. q.b.
Procedimento: 
In una padella antiaderente fate brasare lo scalogno con 1 cucchiaio d'olio; aggiungete le patate che avrete passato nello schiacciapatate. Fate insaporire. A parte, tritate la salvia, i pinoli grossolanamente; aggiungete un cucchiaio di formaggio grattugiato e un cucchiaio d'olio fino ad ottenere una sorta di pesto che aggiungerete alle patate. Lasciate intiepidire e unite la robiola, la ricotta (queste avevo nel frigo) e 2 cucchiai di grana. Stendete la pasta verde e metà della gialla  (la mia sfogliatrice ha 7 tacche, ho tirato la pasta fino al numero 5). Con un coppapasta rotondo (la misura a vostro gusto) formate dei cerchi. Mettete una polpettina di ripieno sulla pasta (ho alternato i colori) e coprite con la pasta di colore diverso. Chiudete i tortelli con i rebbi della forchetta. Metteteli su un vassoio coperto con uno strofinaccio ben infarinato ed infarinate anche sopra i tortelli.
Per i tortelli neri e gialli:
Zucchine trifolate (queste avevo) q.b.
Gamberetti lessati 125 g.
Robiola 1 cucchiaio
Ricotta 1 cucchiaio
Formaggio grattugiato 1 cucchiaio
Procedimento:
Avevo delle zucchine già trifolate, dei gamberetti già lessati, robiola e ricotta; ho unito il tutto aggiungendo un cucchiaio di formaggio grattugiato. Stendete la pasta nera e l'altra metà della gialla.
Fate lo stesso procedimento degli altri tortelli.
Per la cottura e condimento:
 Lessate i tortelli in acqua bollente salata per circa 1-2 minuti. Condite i neri con il ripieno rimasto e i verdi con salvia saltata nell'olio e.v.o e tanto formaggio grattugiato. Naturalmente metto montasio stravecchio.


http://sciroppodimirtilliepiccoliequilibri.blogspot.it/2012/08/pollo-con-i-peperoni-per-ferragosto.html
 Saremo il 6 luglio da Fra per il pollo con i peperoni


32 commenti:

  1. Buongiorno cara Solema, ben ritrovata!
    Anna e Ornella ringraziano di cuore per la tua meravigliosa versione dei Tortelli di San Giovanni che oggi ha imbandito la favolosa, allegra tavola della Cuochina.
    Ti aspettiamo il 6 di luglio per l'ultimo appuntamento, prima delle vacanze, con il pollo con i peperoni di Fr@!

    Un abbraccio
    La Cuochina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissime, partecipo volentieri!!!

      Elimina
  2. son proprio belli ed invitanti!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Woooowwwwww che bellissimi che sono! Sia nell' aspetto che nel sapore! Complimenti! E grazie per essere stata nella mia cucina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un grande piacere. I miei commensali ti ringraziano, dovrò rifarli al più presto e questa volta farò la tua versione senza cambiare una virgola. Grazie!!!

      Elimina
  4. decisamente un piattino molto invitante!
    felice we

    RispondiElimina
  5. Adoro la pasta colorata fa sempre un effetto fantastico nel piatto, brava ottima realizzazione.
    alla prossimaaaa

    RispondiElimina
  6. ecco quando vedo queste cose vorrei scomparire, io e il mio blog :-D
    Non solo 2 versioni ma anche tutte e due bicolor, no dico, complimenti !!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Solema, hai confezionato un piatto super, bravissima e bacioni

    RispondiElimina
  8. mi hai fatto venire fame! che meraviglia! i tortelli e i ripieni! buonissimi e belli anche da vedere!

    RispondiElimina
  9. Ma che belle e buone queste versioni! Ho avuto paura a preparare la pasta colorata, non ho tanta dimestichezza con la pasta fatta a casa...
    Un abbraccio e alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è difficile, quando si impara a fare la pasta tutto poi viene con facilità!!!

      Elimina
  10. ma sono double face... fantastica! sempre bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, farò un giretto oggi nelle vostre cucine!!!

      Elimina
  11. ciao Solema,
    i nostri complimenti per tutto:
    il post chiaro e dettagliato, i ripieni da "senza parola" e le sfoglie colorate.
    ECCEZIONALI
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  12. Mmmmmm quanti colori e quanti gusti diversi da assaggiare assolutamente !!!!!
    Un bacione :-)))

    RispondiElimina
  13. Wow, che fantasia e quanti ripieni!
    Complimenti!
    Ti leggo sempre con piacere sia qui sia su Fb :-D
    Sorrisi a profusione :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, da troppo tempo sono sempre tirata con i tempi e non riesco a fare visita agli amici blogger. Ti leggo anch'io sempre. Grazie

      Elimina
  14. Bravissima!!!! Hai fatto un gran lavoro!!!! Addirittura due versioni e di due colori diversi!!! Bellissimi

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia i tuoi tortelli, mi piace la tua versione , complimenti Solema . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, detto da te è più che un complimento.

      Elimina
  16. una grande e bella versione dei tortelli di san giovanni, sia per la pasta che per il ripieno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben trovato, grazie per essere venuto nella mia modesta cucina!!!

      Elimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.