venerdì 6 luglio 2012

Quanti modi di fare e rifare... le ciambelline demodè con giulebbe




 Anche questa volta sono arrivata sul filo di lana. Qui il caldo è opprimente; ero indecisa se partecipare o meno questo mese all'iniziativa di Quanti modi di fare e rifare della cuochina e delle sue ideatrici: Anna e Ornella. Comunque, mi sento talmente legata a questo appuntamento che ho deciso di immolarmi per una giusta causa ;-). Ho fatto "copia incolla"  della ricetta di Emanuela e, in rosso, ho messo le mie modifiche, che a dire la verità sono poche (ho solo ridotto come quantità gli ingredienti).


 
 Mini-ciambelline con giulebbe al limone

Dosi per... un bel po' di ciambelline! (le mie erano 17)
Per l'impasto
5 uova (2)
50 gr di burro (20)
500 gr di farina 00 (200)
Per il giulebbe
1/2 litro di acqua (200)
1/2 Kg di zucchero (200)
la buccia di 4 limoni grattugiata (2)
Procedimento:
 
Su di una spianatoia impastiamo molto bene tutti gli ingredienti indicati. Ricaviamo dei filoncini come se dovessimo fare gli gnocchi e diamo forma alle ciambelline.Ho ricavato dei filoncini lunghi 14 cm e 18 gr di peso. Le lessiamo in acqua bollente: aspettiamo circa 5 minuti da quando l'acqua riprende il bollore prima di scolarle. Possiamo lessarne un po' alla volta per evitare che la temperatura dell'acqua scenda troppo e impieghi tempo prima di ribollire ( ne ho lessate 6 alla volta). Mentre svolgiamo questa operazione le prime ciambelline che avremo tolto dall'acqua le metteremo in una ciotola, tranquillamente le une sulle altre, coperte da un panno per evitare che si formi la crosticina.
Quando avremo finito di lessare disporremo le ciambelline in un solo strato su una placca da forno e le cuoceremo per 30 minuti a 170/180°. Devono avere un colorito dorato.
Prepariamo il giulebbe. Facciamo bollire l'acqua con lo zucchero: lo sciroppo deve ridursi di almeno la metà, è pronto quando fila ed ha assunto un colore dorato, ma non è ancora caramello.
A questo punto possiamo procedere con l'ultimo passaggio: mettiamo sul fuoco una teglia (tipo quelle da forno in alluminio che possono andare anche sulla fiamma) a fuoco moderato, vi disponiamo parte delle ciambelline, diciamo un terzo, con un paio di mestoli di sciroppo di acqua e zucchero e un terzo della buccia del limone. Le rimestiamo (non preoccupatevi, non si rimpono!) con due cucchiai di legno fino a che il giulebbe e il limone avranno aderito alle ciambelline.
Procediamo allo stesso modo fino ad esaurimento. Le disponiamo man mano su una spianatoia di legno per farle raffreddare.
Ho messo l'acqua e lo zucchero in una padella con il fondo spesso. Ho aggiunto tutte le ciambelline appena lo sciroppo ha raggiunto la giusta consistenza.

 

Note
- preparare queste ciambelline è più facile a farsi che a dirsi. Nel momento in cui starete passando le ciambelline nello sciroppo e nel limone vi renderete conto da sole se sarà necessario un po' di sciroppo in più o un po' di buccia.
- le ciambelline sono buone come merenda, come snack se insorge un po' di languorino o...voglia di qualcosa di buono! Secondo me con un limoncello fresco possono rappresentare anche un valido fine-pasto.
- con questa dose a me sono venuti fuori due cestini di ciambelline! (17)
 


Il 6 settembre saremo da Vittoria per fare la focaccia dolce di sciùra Maria


26 commenti:

  1. Che invitante profumo si sprigiona stamattina nelle cucine delle amiche Cuochine! Ma sono le ciambelline demodè con giulebbe!! Una versione più bella e golosa dell'altra, complimenti e grazie di cuore per aver sfidato anche il “terribile Caronte” per realizzarle!
    Solema ti auguro di trascorrere una splendida estate, rilassante, divertente e serena.. e appuntamento a settembre nelle nostre cucine aperte!!
    Un abbraccio
    La Cuochina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e buone vacanze anche a te <3

      Elimina
  2. Que roscos más deliciosos, me encantan.

    Saludos

    RispondiElimina
  3. Mille grazie di cuore cara Solema per l'affetto reciproco che ci lega e averci donato la tua bellissima versione nonostante il caldo davvero insopportabile!
    Un abbraccio grande e serena estate a te e famiglia

    RispondiElimina
  4. Golose vero? Anch'io ho fatto una dose ridotta e devo dire che sono andate a ruba ciao Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche le mie sono volate nonostante il caldo, ma quel fresco sapore di limone era piacevolissimo!!!

      Elimina
  5. Quando si dice: sacrificarsi per una giusta causa :-D
    Brava la mia compagna di merende, le voglio fare le ciambelline della mia amica Emanuela, magari più in là :-P
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e credimi meritano essere fatte. Quando la temperatura lo permette farò la dose intera!!!

      Elimina
  6. che belle foto che hai realizzato... e che buone queste ciambelline :-)

    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le foto sono fatte sotto le piante dei pomodorini!!! Grazie

      Elimina
  7. Solema ciao, sono davvero belle le tue ciambelline, mi hai quasi convinta, penso che le farò, le foto poi sono venute benissimo, ciao, un grande abbraccio

    RispondiElimina
  8. Una presentazione davvero raffinatissima!! molto chic e davvero perfette! bravissima!

    RispondiElimina
  9. mia madre le adora..complimenti, bellissime!

    RispondiElimina
  10. Infatti è una buona causa. Sono buonissime. Belle le tue ciambelline impacchettate. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  11. Non ti dico che voglia queste fotografie mi fan venire. Meno male che c'è anche la ritta.

    RispondiElimina
  12. Solema, lo sai che l'affetto è reciproco.
    Siamo felici delle tue sempre bellissime versioni, ci auguriamo che i tuoi impegni ti lascino sempre quel tanto di tempo da dedicare a noi tutte.
    Buona estate carissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Sono molto carine e poi il giulebbe si è attaccato nella giusta misura...sei bravissima e che manualità.... complimenti!

    RispondiElimina
  14. Ma che meraviglia e che splendide foto!!!

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono un sacco i tuoi pacchettini...ottima presentazione!
    francesca

    RispondiElimina
  16. ti sono venute benissimo! e che belle foto!

    RispondiElimina
  17. Che belle anche le tue ciambelline! Ottima presentazione, brava!

    RispondiElimina
  18. veramente deliziose e particolari,queste ciambelline,Solema!!!complimenti e baci,cara;0))

    RispondiElimina
  19. Che meraviglia!!! Slurp... Slurp...

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.