venerdì 24 febbraio 2012

Caponata di carciofi



Quest'anno, complice il prezzo basso dei carciofi e l'abbondanza, che trovo nel" mio" negozio, di verdura, non so più come farli. Ai miei commensali piacciono molto e così, dopo averli fatti ripieni, fritti , alla romana, alla giudia, nella frittata, nella pasta, con il riso ecc...ecc...ho deciso di fare una caponata...tiè!... E' piaciuta molto, tanto che è stata richiesta a furor di popolo. Dopo averla mangiata come contorno, con quella rimasta, abbiamo condito la pasta. Risultato: niente male.....anzi.... buonissima
 

Ingredienti:
Carciofi 5 (o 3 mammole romane)
Cipolla rosa siciliana 100 g (1 media)
Sedano 1 gambo piccolo
Olio e.v.o
Olive siciliane nere 5-6 
Olive verdi 5-6 (tagliate a tocchetti se sono grandi)
Capperi dissalati 1 cucchiaio
Aceto di vino bianco 30 g
Zucchero di canna 1 cucchiaino
Sale
Pepe
Vino bianco 3 cucchiai
Limone per mettere a bagno i carciofi
Procedimento:
Pulite e tagliate i carciofi a fettine, teneteli a bagno in acqua acidulata con il limone.
In una padella con 2 o 3 cucchiai d'olio, brasate la cipolla e il sedano affettati non finemente, aggiungendo gradatamente acqua bollente o brodo vegetale . Aggiungete le fettine di carciofi , rosolate bene, sfumate con il vino e portate quasi a cottura, aggiungendo del brodo. A questo punto aggiungete le olive, i capperi dissalati. Diluite un cucchiaino di zucchero in 30 grammi di aceto, sfumate. Regolate di sale e a piacere aggiungete anche del pepe. 



I miei capperi erano dissalati e messi sott'olio.


14 commenti:

  1. Grande ricetta la caponata di carciofi, mi ispira molto anche la pasta condita con quel favoloso sughetto. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  2. non l'ho mai fatta con i carciofi, io li adoro, mi segno la ricetta!!

    RispondiElimina
  3. Davanti ad una meraviglia di caponata, soprattutto di carciofi e pensare che a mio marito non riesco a far mangiare un carciofo nemmeno a pregarlo..che fare? Vengo da te la prossima volta che li cucini!! Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Da provare, io vado matta per la caponata nrmale, tu mi hai assicurato sulla bontà di questa versione, come sai anche qui i carciofi non mancano ;-) Bacio.

    RispondiElimina
  5. Ma che bella invenzione questa tua ricetta! Ci farò un pensierino. Buon fine settimana♥

    RispondiElimina
  6. ciao Solema
    questa è una ricetta da conservare perchè consumo carciofi in gran quantità ed ogni nuova proposta è ben accetta!!
    p.s.
    aspetto di leggere le tue brioche dolci! *_^
    baci e buon w.e. qui è una giornata bellissima che profuma di primavera e mare! ^_^

    RispondiElimina
  7. Quanto mi piacciono i carciofi e questa caponata è fantastica! Segno subito! Baci cara ed una felice domenica.

    RispondiElimina
  8. @La CucinadiPapavero,Fabipasticcio,Elena,Daniela
    grazie.
    @Annaferna, anche la tua pasta è stata messa sul quaderno in attesa. Le brioche erano una favola!!
    @Libera, lo riconfermo, l'ho ripreparata anche per domani quando ci saranno le "cavallette".
    @Ornella,ti aspetto....magari!!!

    RispondiElimina
  9. un'idea strepitosa,Solema!!dev'essere eccezionale,questa caponata di carciofi!!complimenti e baci :))

    RispondiElimina
  10. complimenti un blog carinissimo ti seguiro

    RispondiElimina
  11. Una caponata di carciofi??ma che fantastica idea,lo trovo un modo nuovo e gustoso per mangiare i carciofi,anche io li adoro!!Brava come sempre,un bacio!!
    p.s va un pochino meglio,grazie cara!!

    RispondiElimina
  12. Ottima idea gustosa, questa te la copio...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Ciao nonna sole..che ne dici "Cjarsoniamo" assieme? :-)

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.