venerdì 10 dicembre 2010

Sono loro o non sono loro....

....No, non sono loro...
Questi sono i caravanini di Vittorio, assomigliano molto alle mantovanine, ma sono dei panini veloci da realizzare e se devo essere sincera, a casa mia, sono piaciuti molto di più. A differenza di Vittorio, lascio riposare l'impasto per circa 20- 30 minuti, metto meno acqua; ma questa varia secondo la forza della farina. Probabilmente la mia assorbe un pò meno. Metto le mie modifiche tra parentesi e in rosso. Passo alla ricetta...per l'originale Qui. Premetto che lavoro con l'impastatrice, ma adoperando molto "l'olio di gomito", penso si possa fare anche a mano!!
Ingredienti per 4 caravanini da circa 200 gr. (8 da circa 100 gr.)
550 gr. di farina (non specifica, io metto 0)
300 gr. di acqua a temperatura ambiente (275)
25 gr. di lievito di birra (1 bustina di lievito secco 7 gr.)
10-12 gr. di sale
30 gr. di olio evo
Procedimento:
Sciogliete il sale nell'acqua, aggiungete l'olio e metà farina, impastate, aggiungete il lievito, gradatamente la farina rimasta e impastate per almeno 15 minuti con l'impastatrice.
Vittorio sottolinea più volte che l'impasto deve essere molto liscio ("raffinato"; il termine suo). A questo punto lui inizia a lavorare la pasta, io invece la lascio riposare, cosìcche il glutine si distenda (spero sia questo il termine giusto, mi perdonino gli esperti panificatori).
Se li volete fare della dimensione dei miei, tagliate l'impasto in 8 pezzi e con il matterello appiattite il pezzo di pasta
arrotolatelo fino ad ottenere un filoncino (se andate sul suo blog, c'è anche il video).
Schiacciatelo con il matterello fino a farlo diventare una striscia piatta.
Arrotolatela su se stessa, premendo con il pollice sul rotolo e tirando leggermente la striscia fino ad ottenere questa pagnottina.
Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio (quasi un'ora).
Preriscaldate il forno a 200°
Con un coltello affilato o, meglio ancora, con una lametta (io utilizzo un bisturi), fate un taglio molto profondo e infornatelo subito. La cottura dipende molto dal forno. Vittorio dà l'indicazione di 50-55 minuti, a me sono bastati 35.
Ripeto che la lavorazione è molto veloce e la riuscita ottima!!!


27 commenti:

  1. bbbbellissimiiiii...sembrano usciti dal fornaio!!! Voglio farli anch'io!!
    bacibaci e buon w.e.

    RispondiElimina
  2. wowwwwwwwwwwwww ma sono eccezionali!!!!!le copio con il tuo permesso!!!!!!!appena riesco le provo!!complimenti!

    RispondiElimina
  3. Che pane meraviglioso!!! Complimenti

    RispondiElimina
  4. mamma mia sembrano usciti da un panificio, complimenti....

    RispondiElimina
  5. Che brava! Questi panini sono meravigliosi, segno la ricetta! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. Dei panini fantastici...complimenti...Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  7. wow che belli soffici , anch'io molto tempo li ho fatti , brava!

    RispondiElimina
  8. È una meraviglia!!fare il pane in casa ha tutta una sua magia piu di qualsiasi altro cibo!!Bravissima!
    Baci Francesca

    RispondiElimina
  9. Questa la faccio vedere a mio marito, è lui che fa il pane a casa nostra!! Gli piacerà sicuramente e vorrà provare...
    Grazie!! Un caro saluto!!

    RispondiElimina
  10. Sono anche meglio delle mantovanine del forno! Perfette a dir poco. Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. tutto ok con la tua compagna di swap? se hai problemi scrivimi.....che belli questi panini...buon fine settimana
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. Cara Solema, quanto mi piacerebbe panificare! Ma prima o poi le proverò le tue ricette di pane, promesso.
    Un abbraccione
    Giuliedda

    Ps: per il pacchetto si andrà dopo Natale purtroppo.

    RispondiElimina
  13. @Giuliedda, panificare dà soddisfazione. Per il pacchetto non ti preoccupare!!!
    @Unika, ci siamo già sentite, si tutto bene!!!
    @Federica, queste però non sono le mantovanine che hanno un lavoro lungo, veloci e buoni!!!
    @Tiziana, sarà contento della riuscita, deve piacere il pane con la crosta croccante!!!
    @Francesca, a me piace moltissimo panificare , la vedo una magia!!!
    @Mary, ti erano piaciuti?
    Caterina, Fabiola, Francesca , Anna,Max, grazie.
    @Federica, tu sei bravissima a panificare, ti verranno una favola.

    RispondiElimina
  14. ma che belle a vedersi immagino a mangiarsi...gnam gnam..bacion e complimenti per le spiegazioni dettagliate che ci dai

    RispondiElimina
  15. mah cara solema, io non ci capisco un granchè di pane, quindi non so dire, ma a me sembrano proprio ottimi.

    RispondiElimina
  16. Una vera meraviglia, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  17. Bellissimi, io adoro il pane, specialmente quello casalingo, ed anche i miei familiari, quindi penso proprio che prima possibile sperimenterò questa ricetta. Buon fine settimana, ciao

    RispondiElimina
  18. Grazie per avermi svelato i trucchi dei pani bellissimi. La mania per i lievitati qui cresce a dismisura :)

    RispondiElimina
  19. Assomigliano proprio a quelli che faccio io, ma noi li chiamiamo Biove, e sono proprio buoni e veloci da fare.
    Brava Solema e buona domenica

    RispondiElimina
  20. Ganzi!Sono bellissimi e fanno venire una fame!
    Ciao e buona domenica.

    RispondiElimina
  21. Ahhhhh... Che soddisfazione preparare il pane la domenica mattina e innondare la casa della sua fragranza!!!
    Bellissimi i tuoi panini, come al solito "copio"...

    RispondiElimina
  22. @Elena carissima, copia pure!!
    @Aleste, grazie e buona domenica anche a te.
    @Germana, le biove hanno un altro procedimento, almeno quelle che faccio io, vanno tagliate a metà!! Buona domenica anche a te!!
    @ Rossella, Milù,Speedy, Valerio, Scarlett grazie!!

    RispondiElimina
  23. Nonnasole, ieri ho fatto i tuoi carovanini ... che alcuni chiamano anche biovette.
    Ottimi veramente, li rifaro spesso perchè questo è il pane che preferiscono i miei.
    Con le tue spiegazioni e quelle di Vittorio, è stato una passeggiata farle.Un abbraccione
    Mandi
    http://ilfogolar.blogspot.com/2010/12/caravanini-o-mantovanine.html#links

    RispondiElimina
  24. Solema, ieri ho preparato i tuoi caravanini: meravigliosamente buoni! Le foto purtroppo sono venute male, quindi ho rinunciato a postarle sul blog, ma ci tenevo a dirti che sono semplicissimi e davvero buoni! Ah, io ho usato la mdp, prossima volta proverò con la planetaria! Grazie!!! :-)

    RispondiElimina
  25. @Caterina , Rosetta, sono contenta che sia andato tutto bene e vi siano piaciuti!!!

    RispondiElimina
  26. Cara la mia Solema..tu coi pani sei un mostro!!! sono splendide!!!!

    RispondiElimina
  27. Il pane è sempre una benedizione a tavola ;) Bellissime

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.