domenica 29 novembre 2009

Coupelle di montasio con polenta e funghi


Per problemi di salute, metto, in ritardo e fuori concorso, questo post dedicato ai prodotti D.O.P. La ricetta riguarda un prodotto D.O.P della mia regione ( il Friuli Venezia Giulia): il montasio.
Il montasio prende il nome dal Gruppo Montuoso delle Alpi Giulie, ricco di malghe. La stagionatura del formaggio montasio varia dai 30 giorni ai 18 mesi. In questa ricetta ho usato 2 diverse stagionature: per il cestino quella di 12 mesi e per la fonduta la stagionatura di 30 giorni. Con queste 2 stagionature si può fare anche il "frico" un piatto tipico della cucina friulana e del quale vado ghiotta. Sembrerà una frase forte, ma il formaggio montasio, in estate, ha aiutato il mio matrimonio. Mio marito, grande camminatore (io un meno) essendo lui grande amante della montagna e desideroso della mia compagnia, ha escogitato questo trucco: la meta sempre una malga, un rifugio, un qualsiasi luogo dove io avrei potuto (stanca ma felice) gustare il piatto preferito: il frico appunto!! Come la carota per l'asino!

Questa ricetta sembra complicata, l'unico problema potrebbero essere i cestini, ma non serve avere lo stampino basta mettere la cialdina in una scodellina capovolta. I miei cestini sono grandi da poter essere usati come piatto unico, facendoli più piccini si possono servire come antipasto. Si possono tranquillamente preparare il giorno prima, come anche il resto della preparazione, basta tenerli separati e, al momento di servire, scaldare la polenta nel forno, a temperatura piuttosto alta. La fonduta si fa all'ultimo momento. E ora passo alla ricetta.
Ingredienti per 4 cestini :
200 gr. di montasio stagionato (il mio era di 12 mesi) un foglio di carta di cucina intrisa d'olio
Ingredienti per il ripieno:
150 gr. di farina di polenta (anche precotta) 500 gr. di funghi porcini (questa è un'idea ma potrebbero essere funghi misti, carciofi, piselli) 15 gr. di porcini secchi 1 spicchio d'aglio
Prezzemolo Olio extravergine d'oliva Sale

Ingredienti per la fonduta:
100 g. di montasio fresco (30 giorni) 100 g di panna fresca
Procedimento:
Pulite i funghi; in una padella soffriggete uno spicchio d'aglio con qualche cucchiaiata d'olio, toglietelo e aggiungete i funghi tagliati (anche quelli secchi precedentemente messi a bagno e ben strizzati). Salate e portate a cottura. Preparate la polenta tenendola molto morbida (do per scontato che tutti la sappiano fare). Ungete d'olio uno stampino, e metteteci un cucchiaio di polenta; fate un buco nel centro per metterci i funghi e ricoprite con la polenta.
Grattugiate finemente il montasio, scaldate un padellino da crepes, di circa 20 cm. (per il mio stampino) che è stato unto passandoci dentro la carta da cucina intrisa d'olio, mettete 50 g di formaggio facendo attenzione che non ci siano buchi, girate la cialda e, ancora calda, posizionarla sullo stampino. Togliete la polenta ripiena di funghi dallo stampo, adagiatela dentro il cestino e ricopritela di fonduta, fatta facendo sciogliere il montasio fresco, tagliato a pezzetti piccoli, con la panna. E' un piatto molto sostanzioso per cui potrebbe diventare un'unica portata accompagnata dalla verdura. Per rimanere in Friuli ci abbiniamo un "Friulano ex Tocai"...bon appetit!...;-)


27 commenti:

  1. ciao SOlema i tuoi cestini di montrasio sono bellissimi, e sicuramente deliziosi..^_^

    RispondiElimina
  2. Bellissimi questi cestini! La polenta con i funghi mi piace molto e il montasio (insieme all'asiago) è uno dei miei formaggi preferiti. Ottima combinazione. Ciao Solema, buona settimana :)

    RispondiElimina
  3. Fantastica ricetta,sapori incredibili della tua terra :P

    RispondiElimina
  4. Grande Solema, quanti buoni prodotti per un piatto da re!

    RispondiElimina
  5. Il formagio menzionato non lo conosco...sarà delizioso!
    La polenta mi piace, con i funghi mi rende ingorda :-)
    Baci

    RispondiElimina
  6. carinissimi questi cestini!!! mi segno la ricetta!

    RispondiElimina
  7. Assolutamente fantastiche...complimenti!!!
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  8. Ciao! sono Elena la tua scatola di latta partirà stasera!
    A presto

    RispondiElimina
  9. Ciao Solema, bravissima questa ricetta mi intriga molto la metterò nel menù di Natale..
    baci
    cristina

    RispondiElimina
  10. wow ma sono strepitosi! complimenti!

    RispondiElimina
  11. Deve essere speciale, la copio subito! a presto

    RispondiElimina
  12. questa ricetta mi piace proprio, è un'ottima idea per il pranzo di Natale, me la segno subito!
    Passo anche per ringraziarti delle meravigliose ricette che mi hai inviato per la raccolta, grazie grazie...
    a presto e buona giornata.

    RispondiElimina
  13. Ciao Solema, carissima, anche con problemi di salute sei un fenomeno in cucina!
    Vorrei tanto telefonarti, ma scioccamente non ho memorizzato il tuo numero... Me lo fai avere con una mail?
    Un abbraccione, Elena.

    RispondiElimina
  14. Che bontà il Montasio, io lo adoro e lo mangerei sempre ma qui faccio fatica a trovarlo, la tua ricetta è ottima!!

    RispondiElimina
  15. Non conosco il montasio ma questi cestini sono una favola!Complimenti!
    Grazie della visita Solema, davvero.
    Buon mercoledì!

    RispondiElimina
  16. @Grazie a tutte!! E' un piatto decisamente sostanzioso ma buonissimo!!
    @Chabb e Simona, se lo volete assaggiare ve lo spedisco, così tu Simona poi farai un bel racconto!!
    Mi hai fatto morire dalle risate!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Solema! Ambra ti ringraziua tantissimo per gli auguri, spero tu non mi abbia telefonato oggi... giornataccia di corse! Sono rientrata da pochi minuti e sono quasi le otto!!! Domani dovrebbe essere più soft.
    Un abbraccione forte-forte!
    Elena.

    RispondiElimina
  18. Un'ottima ricetta, proprio da tenere per il menu di Natale... Brava.
    Baci Alesandra e grazie per la tua visita.

    RispondiElimina
  19. Ciao... Che ricetta raffinata e bella. Non ho mai assaggiato il montasio, ma mi piace l'abbinamento formaggio (cioé montasio nel tuo caso) - polenta - funghi.
    E la presentazione che le dai è meravigliosa.
    complimenti

    un abbraccio

    Giulia

    RispondiElimina
  20. wowwwww ... che bontààààà !!!!!! kisssss

    RispondiElimina
  21. Che mix di gusti!!!
    Saporitissima... che fame!!!
    hehehehehe
    Ciao Solema se passi da me (nel blog nuovo) c'è un dono per te!!!
    Notteeeeeeeeeeee!!!
    Bacioni oni oni

    PS: se non lo trovi nel mio blog sopra il post ci sono le indicazioni

    RispondiElimina
  22. Ma che eleganza queste coppette di montasio!! Veramente una bella idea e molto molto versatile. Complimenti! A presto, Maura

    RispondiElimina
  23. Che fai mi spedisci il Montasio o il piatto????
    Sai che una volta mi sono fatta spedire una formona di Montasio da Mortegliano??
    E' troppo buono!!
    Smakkete!!

    RispondiElimina
  24. Solema
    Seu blog é realmente maravilhoso!
    Um exemplo é esta receita....diferente e fantástica!
    Adorei!
    Beijinhos

    RispondiElimina
  25. ma io adoro mangiare ste robine qui e col frico potresti far camminare pure me da Milano fino lì...pronta per domani? in bocca al lupo!

    RispondiElimina

Fa piacere un commento, non necessariamente deve far rima con "complimento". Con mio disappunto, sono stata costretta a mettere la moderazione per intromissioni sgradevoli.